Forum

Presidente
Carissimi tutti 
come Molti di voi sanno Siamo stati tutti invitati da
Degusta al evento "La patata in BO"

sarebbe veramente molto bello se noi tutti del CIM partecipassimo cosi da dare un bel esempio di unione e partecipazione



le modalità sono abbastanza semplici
basta mandare una ricetta con ingrediente la patata alla redazione di degusta

al disotto vi allego l'invito ricevuto dal sig.Veronesi

per qualsiasi delucidazione chiedete pure

un caro saluto

Marco Medaglia


Bologna, Italy, 19.07.2012
Spett.le
CIM - MARCO MEDAGLIA
Hotel Shangri La
Hong Kong



Oggetto: conferma di adesione del CIM



Gentilissimo Marco,

desidero innanzitutto complimentarmi per la tenacia e la forza con cui stai portando avanti il
CIM, dimostrando a tutti gli italiani e non solo, quanto sia importante il lavoro
quotidianamente svolto dai cuochi tricolore che ormai operano con professionalità in tutto il
mondo.

Sono lieto quindi di ammettere il CIM tra le più importanti adesioni al nostro evento PATATA
in BO’ – settimana nazionale della patata, giunto ormai alla 4° edizione, offrendo
l’opportunità, a tutti i vostri associati, di inviarci la propria ricetta basata su questo prezioso
tubero. L’evento si svolge in Italia, nella città di Bologna (ma non solo) dove dall’1 al 7 ottobre
2012 in oltre 700 pubblici esercizi fra ristoranti, osterie, rosticcerie, panifici, botteghe e
gastronomie storiche, verrà presentato un piatto speciale a base di patata.

Naturalmente siamo lieti di aggiungere a questi numeri così importanti, l’adesione degli chef
italiani nel mondo, i quali potranno rifarsi alla seguente filosofia dell’evento:

“Di patate se ne possono trovare ovunque, in tutto il mondo, ma certamente ovunque
primeggia sempre la maestria italiana ovvero la capacità artigiana di selezionare la
materia prima, lavorarla, prepararla, trasformarla, cucinarla: il cuoco italiano ha saputo
coniare nei decenni ricette di grande contenuto professionale, dimostrando abilità nella
preparazione e cottura di questo tubero”.

In altre parole, ciò che ci interessa è la capacità degli chef associati al CIM, di realizzare piatti
italiani con ricette tipiche italiane basate però, per forza di cose, sulle patate che reperiscono
nei rispettivi paesi dove si trovano ad operare.
Chiediamo pertanto a ciascuno degli chef CIM di inviarci prima possibile la propria ricetta con

la rispettiva fotografia (inviare a redazione@degusta.it). Immediatamente il nominativo dello

chef esecutore e foto della ricetta saranno pubblicate sul sito ufficiale della manifestazione e
successivamente sulla newsletter quindicinale “DEGUSTA”.

Tutte le ricette pervenute, che saranno però corredate di “foto ad alta risoluzione” (risultanti
quindi buone fotografie dal punto di vista estetico e grafico) saranno altresì pubblicate sulla
rivista bimestrale DEGUSTA.

Alle fotografie pervenute sarà dato anche il massimo risalto verso i colleghi della stampa
nazionale ed estera, pregandoli di darci la massima visibilità e di favorire il più possibile gli
chef che hanno aderito.

Le ricette pervenute, con tanto di nome degli chef ideatori, saranno inoltre inseriti nella
rassegna stampa finale (documento esclusivo tipo “libro” che ogni hanno raggiunge più di 100
pagine di raccolta finale stampa e viene tirato in oltre 200 copie, distribuito solo alle aziende
sponsor, ai patrocinatori e agli operatori professionali che aderiscono alla manifestazione).

Si ricorda infine che le ricette realizzate con video, purché di ottima fattura, saranno caricate
sul nostro canale youtube (per vederlo digitate “degustavideo” sul browser di youtube)

Sul sito www.patatainbo.it , scegliendo l’opzione in alto a destra dei vari anni dal 2009 ad
oggi, sono visibili le ricette presentate nelle edizioni precedenti della manifestazione; fra gli
stellati, hanno aderito ad oggi:

Ristorante Cracco – Milano - Chef Carlo Cracco, Gnocchi di patate con peperoni canditi e ricci di mare

San Domenico – Imola - Chef Valentino Marcattili, Uovo mollet in crosta di pane con patata rossa di Imola e caviale imperiale

Ristorante Tenda Rossa – Cerbaia (SI) - Chef Maria Salcuni, Patata al gusto di patata

Ristorante Agata e Romeo - Roma - Chef Agata Parisella, Mezzelune di patata farcite con gamberetto di mare

Ristortante La Pergola del Cavalieri Hilton - Roma - Chef Heinz Beck, Gnocchi di patata con caviale ed erba cipollina

Pinchiorri – Firenze - Italo Bassi/Riccardo Monaco, Filetto di Branzino impanato alle olive nere, purea di patate all’olio di oliva

Ristorante Bacco - Bari Chef Angela Campana, Pasta, patate e zucchini

Osteria A le Due Spade – Trento Chef Federico Parolari, Mezzelune di patata e formaggio di malga con tartufo nero estivo

Ristorante Le Case - Macerata Chef Michele Biagiola, Patata lessa

Ristorante Erba del Re – Modena Chef Luca Marchini, Lumache brasate, pane grigliato, latte e brodo di patate

Ristorante La Peca – Lonigo (VI) Chef Nicola Portinari, Agnello di S.Giovanni Ilarione con patate al timo, carciofi e tartufo nero

Butterfly – Marila (LC) Chef Fabrizio Girasoli, Capesante reali tostate con patata viola, asparagi e petto d’oca affumicato

Ristorante La Stube – Madonna di Campiglio Chef Paolo Cappuccio, Malfatti di patate con scorfano e olive taggiasche

Ristorante Vintage – Torino Chef Pierluigi Consonni, Gnocchi di patate di Entracque (patate di montagna)

Ristorante Sadler - Milano Chef Claudio Sadler, Cannelloni di farina di grano saraceno farciti di patate, formaggio e culatello

Ristorante “Sole” – Trebbo di Reno (BO) Chef Marcello Leoni, Caramelle di patate in salsa di cardi e salsiccia di Bra

St. Hubertus – San Cassiano (BZ) Norbert Niederkoefler, Salmerino alle erbe di montagna, speck croccante e patate alla brace

Romano – Viareggio Chef Franca Checchi, Trecce di sogliola nostrale su letto di patate e lamelle di tartufo bianco di S.Miniato

Ristorante Emilio – Fermo Chef Danilo Bei, Gnocchi al nero di seppia con crema di patata e rana pescatrice



Ci aspettiamo un’adesione importante garantendo in contro partita il massimo impegno a
dare visibilità su ogni mezzo possibile, oltre che la giusta soddisfazione a tutti i cuochi i quali
metteranno il loro ingegno, passione e professionalità nella realizzazione di una ricetta
dedicata alla patata.

Sul sito www.patatainbo.it potete trovare ulteriori informazioni sull’evento, visionare l’elenco
degli sponsor e ogni altra utile informazione. Restiamo ovviamente a piena disposizione per
ogni ulteriore informazione.

Ringraziando quindi nuovamente il CIM per aver aderito, in attesa delle vostre pregiate
ricette, cogliamo l’occasione per porgere i migliori saluti.






Il fondatore della manifestazione

Gianluigi Veronesi

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di Chef Italiani nel mondo!

Join Chef Italiani nel mondo

Inviami un'e-mail quando le persone aggiungono una risposta –