Forum

Stipendio ex Chef Bangkok

Ciao a tutti,

avrei bisogno di alcune informazioni, da chi ha avuto esperienze di lavoro a Bangkok.

Sono in trattative con un ristorante italiano con un massimo di 90 coperti.

la posizione è di ex chef e vi vorrei chiedere quali siano in media i pacchetti applicati in ordine a:

-stipendio (questa è la notizia che mi interessa di più in quanto non ho idea delle paghe a Bangkok!)

-alloggio

-service charge

e benefit vari.

conto su di voi!! devo confermare al più presto!

Grazie a tutti!

A

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di Chef Italiani nel mondo!

Join Chef Italiani nel mondo

Inviami un'e-mail quando le persone aggiungono una risposta –

Risposte

  • Redatore BLOG

    Se la posizione riguarda un "ristorante italiano con un massimo di 90 coperti", non credo sia giusto chiamarla Executive Chef. Un Executive Chef, è in carico di più ristoranti e/o outlet nella stessa struttura o in diverse strutture della stessa società. In questi termini, lo stipendio che puo aspettarsi va da un minimo di 70.000 baht ad un massimo che può superare anche i 200.000. Molto dipende dal tenore del ristorante, il tipo di cucina e servizio che propongono e dalla location. Se il ristorante è all'interno di un albergo, la paga può essere più alta (se hanno bisogno di un "frontman" tipo chef stellato da pubblicizzare) ma anche più bassa, anche se in generale i benefit sono migliori. Qualche consiglio per valutare l'offerta, vivo e lavoro in Tailandia da 14 anni, dei quali 8 a Bangkok, so di cosa parlo:

    1) Controllare che sul contratto sia ESPRESSAMENTE e CHIARAMENTE indicato se la paga è lorda o al netto delle tasse. Nel caso non sia specificato, ricordarsi che la legge tailandese prevede che sia il lavoratore a pagare le tasse...

    2) Controllare bene i benefit, a fronte di una paga solo apparentemente bassa, i benefit proposti da alcune società (come Onyx, Starwood eccetera) possono abbondantemente superare il valore della paga stessa. Per esempio, un'assicurazione internazionale di prima classe, con massimali alti, cure dentistiche e trattamenti OPD, puo costare migliaia di euro all'anno. Finche tutto va bene, tutto va bene, ma se finisci in sala operatoria in un ospedale privato, può costare parecchie centinaia di euro AL GIORNO... Lo stesso vale per l'affitto, e la macchina (raramente la offrono). Per chi ha famiglia con bambini, alcune società pagano l'assicurazione alla famiglia e la scuola dei bambini, altre cose che costano molto care;

    3) il costo della vita a Bangkok è relativamente basso. 2,000 euro in Italia sono una cosa, 70,000 baht a Bangkok, tutta un'altra... Giusto per esemplificare. Ho una macchina a benzina con motore 1,800 cc e 125 kw. Tra assicurazione (Full Kasko) e bollo, non riesco a spende 500 euro all'anno. In Italia, credo sarebbe oltre 2,000... Lo stesso per le bollette della luce, che costano una frazione e la benzina, quella più cara non arriva a 80 centesimi di euro a litro...

    4) Il service charge non è obbligatorio ed alcuni lo pagano ed altri no, con in mezzo tutte le variabili possibili. Suggerisco di avere per iscritto il minimo service charge garantito e fare i calcoli su quello, senza farsi troppe fantasie.

    5) In pochissimi posti (immagino esistano ma non ne ho ancora visto uno, un po' come gli unicorni), i cuochi non partecipano alle mance (va detto che pero in generale son pagati meglio del personale di sala), men che mai nei ristoranti stand alone, non ci contare...

    6) Una camera a Bangkok puo costare (se davvero ti accontenti del minimo) anche solo 3,000 baht al mese. Per noi europei, abituati a standard di confort più alti, metti in budget almeno 10,000 se ti va bene stare fuori dall'area di Sukhumvit (Si fanno ottimi affari appena un km lontano, già sulla Petchaburi road) o almeno il doppio per stare sulla Sukhumvit o il triplo per stare vicini ad una fermata della BTS (il treno sopraelevato). Tieni sempre e comunque conto, che una volta pagato l'affitto, le altre utilities (luce, acqua, gas, telefonale, internet) costano una frazione di quello che costano in Italia.

  • Executive chef minimo dai 120k bath...head chef minimo 80k
This reply was deleted.